"101 Perchè sulla storia di Padova che non puoi non sapere" di Paola Tellaroli –

“101 Perchè sulla storia di Padova che non puoi non sapere” di Paola Tellaroli

Facebooktwittergoogle_plus

imageedit_1_2753909111

Una sorpresa inaspettata e molto gradita. Ieri abbiamo saputo da un amico che ci segue, che il Ghost Hunter Padova è stato citato nella sezione “misteri e leggende” nel libro di Paola Tellaroli intitolato:”101 Perchè sulla storia di Padova che non puoi non sapere”, nel dettaglio il nostro team viene citato per le diverse ricerche condotte presso il Castello di Valbona, ns sede operativa. Ringraziamo infinitamente l’autrice auspicando di poterla conoscere e ringraziare di persona.

Libro dedicato a chi Padova non l’ha mai vista ma anche a tutti coloro che ci abitano già: chissà che non si scopra qualche tesoro nascosto o dimenticato!

 

Ecco alcuni dei 101 perché più curiosi:

Perché Padova era il paese dei balocchi?
Perché Freud sognava continuamente Padova?
Perché la Fiat non nacque a Padova?
Perché Padova è una città di donne emancipate?
Perché le ultime lettere di Jacopo Ortis erano timbrate “Padova”?
Perché Padova è una città infestata dai fantasmi?
Perché al Santo si contrabbandava tabacco?
Perché la Madonna dei lumini salvò Padova dalla peste?
Perché Sant’Antonio venne proprio in Italia?
Perché le foto dei fedeli sono servite durante la guerra?
Perché sulla basilica del Santo c’è il segno del diavolo?