2017 Archivi – Associazione Culturale Ricerca e Studio sulle attività paranormali

Category 2017

Castello di San Martino della Vaneza – Cervarese Santa Croce (PD)

castello di san martino della vaneza
Facebooktwittergoogle_plus

Il Castello di San Martino della Vaneza si trova a Cervarese Santa Croce, in provincia di Padova, ed esattamente lungo l’argine del fiume Bacchiglione, ai confini tra il territorio padovano e quello vicentino. Fin dall’antichità ha rappresentato un importante centro di difesa militare, acquisendo da subito grande rilevanza sia dal punto di vista strategico che mercantile.

Il maniero si erge su di un appezzamento di forma oblunga e di piccole dimensioni, che in dialetto fin dal medioevo viene detto “vaneça”, dove, poco lontano, esisteva un’antichissima chiesetta dedicata a San Martino, da cui il nome del baluardo.

Per risalire all’origine del piccolo fortilizio, dobbiamo trasportarci sino all’anno Mille, epoca in cui i documenti d’archivio menzionano la presenza di una palizzat...

Continua...

Chiesa di San Tommaso Apostolo – Monselice (PD)

chiesa san tommaso apostolo monselice
Facebooktwittergoogle_plus

Forse non tutti sanno che, nascosto sul colle della Rocca si cela un piccolo gioiello: la Chiesa di San Tommaso a Monselice, dove, al suo interno si trovano affreschi di varie epoche. Luogo affascinante e ricco di storia, la San Tommaso è fra le più antiche chiese della città di Monselice.

I primi documenti che attestano l’esistenza di questa chiesa risalgono all’anno 828 d.c., quando papa Gregorio IV ne certifica il possesso al Monastero di Santa Giustina di Padova. Un altro importante documento risale al 914, anno in cui il conte Ingelfredo dona la Chiesa e tutto il territorio della corte di Petriolo al monastero di San Zaccaria di Venezia...

Continua...

Castello San Zeno – Montagnana (PD)

Facebooktwittergoogle_plus

Come ricorderete, dall’analisi del materiale raccolto nel 2013, erano emerse anomalie degne di nota che ci hanno spinto a chiedere, all’Amministrazione Comunale, la possibilità di approfondire – con una nuova indagine, quanto da noi rilevato quasi quattro anni fa.

Il Castello di San Zeno è una complessa struttura a protezione dell’entrata alla città, costituito dall’androne di passaggio, da quattro ambienti dislocati che racchiudono un ampio cortile interno, dal corpo veneziano, dalle due torri angolari e dall’imponente mastio eretto il 1242, quando Ezzelino III da Romano, dopo averlo dato alle fiamme, volle meglio fortificare la città.

Il mastio alto circa 39 metri, un tempo aveva sette solai di legno ai quali si accedeva tramite botole con scalette a pioli retrattili all...

Continua...