Castello Inferiore di Marostica (VI) –

Castello Inferiore di Marostica (VI)

Marostica_PiazzaScacchi
Facebooktwittergoogle_plus

Per conoscere la storia e le leggende del Castello Inferiore di Marostica (VI) vi rimandiamo al seguente link in quanto abbiamo già svolto, nel 2014, un’indagine in questo splendido maniero e siamo voluti ritornare per approfondire il nostro studio

***

Primo resoconto postato su fb l’indomani dell’indagine

Ieri, come avrete visto dalla foto postata su instagram, siamo stati al Castello Inferiore di Marostica in provincia di Vicenza.

Siamo ritornati in questo magnifico maniero per approfondire la nostra ricerca svolta ad aprile dell’anno scorso. Come infatti ricorderete, il medianista ha percepito nella Sala del Consiglio, una sorta di processo ai danni di un imputato che, secondo le sue percezioni, è stato condannato e gettato dalla torre centrale. Sono stati momenti molto forti per il team, infatti ricorderete dal video indagine che il medianista ha perso i sensi, come se in quell’istante ci fosse stata una sorta di incorporazione momentanea che l’ha portato a rivivere gli ultimi istanti del condannato… il calarsi il cappuccio sul capo fino a coprirsi gli occhi e cadere rigido in avanti battendo il capo sul pavimento della sala, tutti movimenti che il medianista, dove aver ripreso i sensi, non ricordava di aver fatto. Altre percezioni sono state avvertite dal sensitivo, come la presenza di altre due persone accanto all’imputato, ovvero due guardie in armatura, uno con una con lancia e l’altro con vessillo giallo con nel mezzo un leone. Purtroppo di queste sensazioni non siamo riusciti a dare una conferma con la ns strumentazione, infatti, il tracciato audio acquisito presentava diverso inquinamento dovuto dal continuo passaggio di automezzi a tutte le ore, il continuo vociare e la musica proveniente dai locali a ridosso del maniero che si affacciano sulla bellissima Piazza degli Scacchi luogo dove si rievoca la Partita a Scacchi viventi in cui i due rivali si contendono la mano della bella Lionora.

Cosa avrà immortalato la ns strumentazione nella notte appena trascorsa? Troveremo una conferma inconfutabile sulle affermazioni fatte dal medianista o queste presunte energie sottili saranno sfuggite alle ns strumentazioni? Troveremo qualche riscontro sui misteri che aleggiano in questo maniero? Oltre alla leggenda della bella Lionora, si parla di un passaggio segreto che unisce il Castello Inferiore al Superiore, del leggendario arsenale perduto e delle figure mitologiche come anguane e il basilisco che si nasconderebbero negli oscuri meambri.

Speriamo che la pioggia di ieri non abbia influito notevolmente sui tracciati audio anche se costante comunque era il vociare che proveniva dall’esterno della struttura a causa sempre degli astanti in piazza ed all’esterno dei locali.

Ieri, abbiamo avuto il piacere di avere con noi una nostra amica, una sensitiva che ci ha aiutato nella ns ricerca, confermando in parte le percezioni avute dal medianista ad aprile dell’anno scorso.

Per saperne di più dovrete attendere le prossime settimane che saranno incentrate sull’analisi della mole di dati che abbiamo acquisito..continuate a seguirci!

Come di consueto ringraziamo il Comune di Marostica e la Pro Marostica per la possibilità di studio che ci è stata rinnovata ed auguriamo a tutti una buona domenica!

***

Relazione indagine

***

ANALISI MATERIALE FOTOGRAFICO

Negli scatti effettuati non abbiamo riscontrato anomalie fotografiche.

***

ANALISI MATERIALE AUDIO

Analizzando le tracce nelle settimane successive l’indagine, abbiamo riscontrato che soprattutto i tracciati audio acquisiti (sia nella pre-indagine che durante la ricognizione notturna) nella Sala del Camino e nella cella risultano molto inquinati da fattori esterni.

Si allega il file dove se ne consiglia l’uso delle cuffie per un miglior ascolto. Nella traccia probabilmente si sentirà, in sottofondo, il chiacchierio delle persone di passaggio a ridosso della struttura, da non fraintendere quindi con quanto descritto nel titolo del file, ovvero l’anomalia che abbiamo riscontrato e quindi la sola da tenere in considerazione durante l’ascolto.

[Sala dei Costumi – pre-indagine]

Il tracciato presenta diversi colpi di cui due chiari, tuttavia abbiamo tenuto in considerazione solo quello a nostro avviso più interessante che di seguito vi proponiamo:

1 – Colpo e presunto piccolo trascinamento di sedia

***

*